Gerd Elise Mørland

Gerd Elise Mørland (1976) è una curatorice indipendente e critica d’arte che vive a Oslo. Nel 2009 ha conseguito un M.A. in Storia dell’Arte presso l’Università di Oslo sul tema dell’evoluzione del ruolo del curatore a partire dagli anni ’90 ad oggi, con un soggiorno presso Goldsmiths University of London (2008) per partecipare al programma curatoriale MFA.

Nel 2010 ha co-curato il 4° numero della rivista on-line On-Curating.org: The Poltical Potential of Curatorial Practise insieme ad Amundsen Bale Heidi. Attraverso una serie di interviste, questa pubblicazione ha inteso ricercare il potenziale critico nella pratica curatoriale odierna, epoca in cui i curatori trasformano le strategie curatoriali in forme ricche di significato e politicamente attive a loro volta. A partire da quest’edizione, Gerd Elise e Heidi stanno attualmente lavorando ad un libro che sarà pubblicato nel 2012 insieme a Kunsthall di Oslo e Torpedo Publishing.

Gerd Elise è membro del comitato editoriale dell’edizione nordica della rivista d’arte Kunstkritikk.no, per il quale scrive regolarmente. Collabora anche regolarmente alla pagina Kunstløftet.no, un’iniziativa del Consiglio Culturale in Norvegia, e lavora come consulente per Public Art Norvegia (KORO). L’attività curatoriale in corso comprende un simposio internazionale sulla «produzione di conoscenza» dal titolo «Che cos’è la conoscenza se non è la produzione?» alla Kunsthall di Oslo, nel novembre di quest’anno (2011).